TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER NON FARSI PRENDERE IN GIRO. QUESTA E' LA CATEGORIA PIU' ANZIANA NON STABILIZZATA.





































Papa Francesco:
“Non c'è dignità senza lavoro”









13 Giugno 2012 Facebook. Riscontro del
Presidente Rosario Crocetta

















GRAZIE A VOI RAGGIUNTO 1.000.000 DI VISITE. CLICCA E LEGGI



















101NISTI ANTINCENDIO ISNELLO. AZIONE LEGALE PER FARSI RICONOSCERE L'APPARTENENZA AL CONTINGENTE SUPERIORE












10 agosto 2012

BLOCCO DEI PAGAMENTI AI LAVORATORI ANTINCENDIO









Forestali antincendio, blocco pagamento giugno, FLA, FAI, UILA scrivono ad Armao


Lettera delle segreterie regionali di FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA UIL, all’Assessore Regionale all’Economia Gaetano Armao e per conoscenza al Presidente della Regione Raffaele Lombardo e al Comandante del Corpo Forestale della Regione Pietro Tolomeo, sul blocco dei pagamenti ai forestali antincendio.
Apprendiamo con disappunto e sorpresa che gli emolumenti relativi alle mensilita’ di giugno e luglio da corrispondere ai lavoratori del servizio antincendio, (scrivono i segretari regionali Tripi, Colonna e Pensabene) e le cui risorse sono state dichiarate gia’ disponibili, avrebbero subito un ulteriore blocco da parte sua, per presunte autorizzazioni da parte della giunta di governo.
Solo un profondo attaccamento ai boschi e un forte senso di responsabilita’, a quanto pare non condiviso, ci impediscono in questo frangente, nonostante il malessere dei lavoratori, di ricorrere ad azioni di lotta dirette a tutelare i diritti della categoria; e pertanto la sollecitiamo ad adoperarsi per risolvere con urgenza il peroblema.
 
09 Agosto 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. I commenti con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi.