05 marzo 2015

COLPO DI SCENA! SENTENZA DEL 19 FEBBRAIO 2015 PER I LAVORATORI DELL'ANTINCENDIO DELLA PROVINCIA DI PALERMO. CON LE VECCHIE GRADUATORIE AVEVANO IL DIRITTO DI ESSERE INSERITI NEL CONTINGENTE DEI 151NISTI, SOLO CHE CAMBIANDO I LISTATI SI SONO RITROVATI FUORI



Il 19 febbraio 2015 è arrivata una prima sentenza favorevole dal Tribunale di Palermo per i lavoratori dell'antincendio, che in base alle vecchie graduatorie avevano il diritto di transitare nel contingente dei 151nisti, solo che qualche anno fà cambiando i listati si sono ritrovati fuori. Adesso il Giudice in parte gli da ragione



63 lavoratori (101nisti) dell'antincendio della Provincia di Palermo, inseriti per diversi anni e poi esclusi nel contingente dei 151nisti. Nel 2011 avevano intrapreso le vie legali per farsi riconoscere in base alle graduatorie della legge 14/2006, art 44, comma 3, l'inserimento nel contingente superiore. Qualche settimana fà il Giudice gli riconosce il diritto solamente per gli anni 2007 e 2008, quindi a proseguire l'attività lavorativa sino al completamento del 151° giorno, con il pagamento di tutti gli emolumenti contributivi e la differenza dell'indennità di disoccupazione (più di 5.000 euro). I ricorrenti dopo aver ottenuto questo buon risultato, non si arrenderanno anzi, insisteranno con i ricorsi per l'inserimento nel contingente superiore.

Per approfondire meglio la sentenza, ho contattato personalmente l'Avvocato Cristiano Dolce e mi diceva che ci sono tutte le condizioni per appellarsi e sperare di essere inseriti nei contingenti dei 151nisti. 
Per chi ha gli stessi requisiti e non ha partecipato a questo ricorso, gli consiglio di informarsi bene. 

A questo punto il Blog augura un grandissimo in bocca al lupo a chi non si arrende.


N.B. Questa sentenza non ha nulla a che fare con quella intrapresa qualche mese fa dai lavoratori Madoniti, però qualcuno di loro ha gli stessi requisiti.



 Buona visione!
 Sentenza del 19 Febbraio 2015



















2 commenti:

  1. qualcuno mi sa dare dei consigli come mi devo comportare leggendo questi ricorsi nell anno 2009 ero ancora operaio dell antincendio e dovevo transitare nel contingente dei 151 unisti essendo il primo in graduatoria ma nello stesso anno compievo i 50 anni quasi a fine anno e l ufficio di siracusa blocca il tour over e l anno successivo passato in azienda e messo per ultimo nella graduatoria .Dopo un anno si sblocca il tour over e i compagni che erano dietro di me dell antincendio prendano le 151 giornate e io rimango a 101 giornate dopo 31 anni di servizio non so se tutto questo e successo per favorire dei parenti della commissione che gestiva le graduatorie ora con l art.12 mi trovo di nuovo nei primi posti delle graduatorie per passare ancora una volta nel contingente superiore ma il destino vuole che devo rimanere a 101 giorni perche la regione blocca di nuovo il tour over ditemi se non e una maledizione mi firmo op.caruso vincenzo

    RispondiElimina
  2. qualcuno mi sa dare dei consigli come mi devo comportare leggendo questi ricorsi nell anno 2009 ero ancora operaio dell antincendio e dovevo transitare nel contingente dei 151 unisti essendo il primo in graduatoria ma nello stesso anno compievo i 50 anni quasi a fine anno e l ufficio di siracusa blocca il tour over e l anno successivo passato in azienda e messo per ultimo nella graduatoria .Dopo un anno si sblocca il tour over e i compagni che erano dietro di me dell antincendio prendano le 151 giornate e io rimango a 101 giornate dopo 31 anni di servizio non so se tutto questo e successo per favorire dei parenti della commissione che gestiva le graduatorie ora con l art.12 mi trovo di nuovo nei primi posti delle graduatorie per passare ancora una volta nel contingente superiore ma il destino vuole che devo rimanere a 101 giorni perche la regione blocca di nuovo il tour over ditemi se non e una maledizione mi firmo op.caruso vincenzo

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.