16 dicembre 2015

I LAVORATORI FORESTALI DELLE MADONIE SCRIVONO AL SOTTOSEGRETARIO DELL'ISTRUZIONE: ANCHE NOI MERITIAMO L'ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO IN QUANTO CATEGORIA PIU' ANZIANA NON STABILIZZATA. FARAONE: PRESTO VI INCONTRERÒ



I lavoratori forestali delle Madonie scrivono al Sottosegretario dell'Istruzione: anche noi meritiamo l'assunzione a tempo indeterminato in quanto categoria più anziana non stabilizzata. Faraone: presto vi incontrerò





di Michele Mogavero
L'iniziativa è nata il 30 novembre e cioè dopo l'annuncio del Sottosegretario all'Istruzione, Davide Faraone, che vuole stabilizzare giustamente i precari degli enti locali. In quindici giorni abbiamo raccolto quasi mille firme, ma potevamo benissimo superarli in quanto ci sono stati lavoratori che non hanno fatto in tempo a firmare, questo è quello che mi hanno riferito i colleghi di Collesano e Castelbuono. Tranquilli, ci rifaremo la prossima volta!

La petizione ha toccato per la prima volta in assoluto, tutti i paesi dei distretti 8 e 9 di Palermo (comprensorio madonita), nessuno escluso. Le firme raccolte sono state 907. Un risultato che non può passare inosservato.

Anche i circoli del Partito Democratico delle Madonie riceveranno o hanno già ricevuto dai lavoratori il nostro volantino (la lettera inviata a Faraone). Non lo facciamo perchè non abbiamo niente da fare, lo facciamo per una questione di sopravvivenza. Il 50% dell'economia del nostro territorio è basata sulla forestazione, quindi se chiude la forestale, non osiamo nemmeno immaginare cosa succederebbe nelle Madonie. Per la maggior parte si tratta dell’unica fonte di reddito, il sostentamento necessario alla sopravvivenza.

Ricordiamo bene le parole dell'On. Faraone di qualche settimana fà, quando diceva che sui forestali sarà l'ultimo anno che fondi per creare sviluppo saranno usati per pagare gli sprechi e la spesa corrente. 
Smentiamo con i fatti:  "Se usati bene, non siamo uno spreco ma bensì una risorsa per il territorio e l'ambiente!"

Grazie alla preziosa collaborazione di un nostro collega, ci hanno comunicato che la nostra iniziativa è stata fatta recapitare tramite un circolo del Pd madonita, direttamente all'On. Faraone, e proprio per l'Immacolata abbiamo ricevuto conferma che Faraone ci incontrerà, ci farà sapere dove e quando. 

Ieri pomeriggio su twitter ho avuto una piacevole conversazione privata con il Segretario Provinciale del Partito Democratico, Avv. Carmelo Miceli, lo informavo che questa mattina inviavo tramite raccomandata A/R un messaggio con la rispettiva petizione per il Sottosegretario Davide Faraone. Mi ha chiesto una copia della missiva per poter essere aggiornato e seguire la vicenda da vicino. Ho accettato senza tentennamenti.

Ci auguriamo che questa iniziativa sia condivisa in tutta la Sicilia, o ci muoviamo in tempo o il prossimo anno è ancora peggio.

Concludo per smentire tutte le chiacchiere da bar che circolano sulla mia persona. Ogni qualvolta che c'è di mezzo la mia faccia se ne sentono di tutti i colori. Si dice che devo far saltare qualche testa, che sono un candidato alle prossime regionali, che ho interessi, ma non si sa di che genere ecc. ecc,
Ebbene, ancora una volta voglio tranquillizare tutti per dire che questi risultati arrivano solamente per passione, dico ad altissima voce che sono un appassionato di politica ma che non sono candidato in nessuna lista, ne tanto meno farò campagna elettorale e non farò saltare nessuna testa perchè non esiste nessuna proposta. Però ho un solo interesse, che non è quello delle malelingue o pettegolezzi: UN LAVORO PIU' STABILE PER LA CATEGORIA CHE AMO!

Dopo 5 anni intensi dedicati al Blog, ancora ci sono persone che non mi hanno capito, pardon: fanno finta di non capirmi. Mi dispiace per loro!
Ah, dimenticavo, ci tengo a precisare che non sono nè il pupo nè il puparo di nessuno. Chi mi conosce lo sa!


Il nostro motto: 
prima i fatti e poi tutto il resto!










Ecco quì sotto la petizione dei lavoratori madoniti dell'azienda e dell'antincendio in base al proprio cantiere di riferimento.
L'unico rammarico è stato quello di non aver potuto recuperare le 19 firme dei colleghi di Sclafani Bagni, spediti giorno 3 dicembre al mio indirizzo ma che ad oggi per colpa delle poste non sono ancora arrivate. Mi dispiace per questo inconveniente. Non succederà più.



Alimena (19)
Blufi (28)
Bompietro (32)
Caltavuturo (35)
Castelbuono (89)
Castellana Sicula (17)
Cefalù (53)
Collesano (93)
Gangi (33)
Geraci Siculo (45)
Gratteri (24)
Isnello (104)
Lascari (23)
Petralia Soprana (96)
Petralia Sottana (73)

Polizzi Generosa (55)
Pollina (17)

San Mauro Castelverde (49) 
Scillato (22)
Totale 907

Sclafani Bagni (19) purtroppo non contabilizzati


La prossima petizione la possiamo anche estendere e la consegeremo di presenza nelle mani del Presidente Crocetta. Se ci fermiamo è finita!



W le Madonie!
W i Forestali!
W la Forestale!
W l'Antincendio!








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.